CUMULABILITA’ DETASSAZIONE AMBIENTALE E INCENTIVI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI

CUMULABILITA’ DETASSAZIONE AMBIENTALE E INCENTIVI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI

Possibile solo con il II conto energia

 
In  materia di cumulabilità fra detassazione ambientale e incentivi per impianti di produzione fotovoltaici, anche se gli orientamenti dei Conti Energia succedutesi negli ultimi anni sono decisamente contrastanti, l’interpretazione prevalentemente diffusa fino a questo momento ammette la possibilità di cumulo. Ogni dubbio viene dileguato dal Mse (Ministero dello Sviluppo Economico), in risposta ad un quesito sollevato da un’Associazione di categoria, comunica (in data 23/01/2013) la possibilità di cumulare le due incentivazioni, nei limiti del 20% dell’investimento totale, solamente per le tariffe riferite al II Conto Energia. Di conseguenza la detassazione ambientale non è da considerarsi cumulabile con III, IV e V Conto Energia.

Visto quanto sopra, pare quindi che tutti gli operatori che abbiano beneficiato congiuntamente, alla detassazione ambientale e alle tariffe incentivanti successive al II Conto Energia, dovranno provvedere al ravvedimento della propria posizione fiscale.


RICERCA

Confindustria Energia Adriatica Soc. Cons. a r.l.
Contatti