QUOTAZIONI LUGLIO 2012: INVERSIONE DI ROTTA

QUOTAZIONI LUGLIO 2012: INVERSIONE DI ROTTA

Prezzo fisso dell’energia elettrica per il 2013 in salita

 

La crisi internazionale e l’imbarco della comunità internazionale verso l’Iran, stanno determinando da qualche giorno la risalita delle quotazione del petrolio, infatti il brent è ritornato sopra quota 100 $/b, di conseguenza anche le previsioni di prezzo per l’anno 2013 sono in crescita.

Dopo aver raggiunto, intorno al 25 giugno, quotazione a 90 $/b, da un paio di settimane si registra una lenta e graduale risalita delle quotazioni, di conseguenza anche i prezzi fissi dell’energia elettrica per il 2013 sono oggi in aumento di 2-3 €/MWh.

Tenuto conto che non è detto che con i valori di giugno, il petrolio abbia già raggiunto le quotazioni minime per il 2012, e che da qui alla fine dell’anno si potrebbe riavere una diminuzione anche più sensibile, è fondamentale valutare bene prima di decidere con che modalità di acquisto affrontare il 2013.

Per poter valutare al meglio, e decidere con quali modalità acquistare l’energia, il Consorzio fornisce a richiesta alle proprie aziende informazioni e quotazioni periodiche.

Dall’analisi di tutte le informazioni e i dati raccolti in questi anni, emerge evidente che per affrontare al meglio il mercato dell’energia, bisogna puntare su una diversificazione della forma di acquisto, non legandosi per tutto l’anno ad una sola forma.

La flessibilità di acquisto del Consorzio, unica del suo genere, consente alle aziende associate di gestire il propri volumi di energia, in forme anche molto personalizzate, per cercare di diminuire la volatilità prezzo (fisso o variabile che sia), come ad esempio, comprando a fisso solo alcune fasce orarie, e le altre andando in borsa, per poi in corso d’anno vedere se è il caso di fissare anche quella.

Per qualsiasi informazione si invita a contattare i nostri uffici al numero 0721 383383.


RICERCA

Confindustria Energia Adriatica Soc. Cons. a r.l.
Contatti