DIRITTO DI RIPENSAMENTO

DIRITTO DI RIPENSAMENTO

All’art.12 del codice di condotta commerciale, approvato con la Deliberazione n° 104/10 dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas, vengono definite le modalità di consegna del contratto e il diritto di ripensamento per i clienti finali alimentati in bassa tensione BT.

Al momento della conclusione del contratto o comunque 10 giorni lavorativi prima della conclusione, la società di vendita deve trasmettere al cliente copia integrale del contratto.

Qualora il contratto sia stato stipulato in luoghi diversi dai locali commerciale dell’esercente la vendita, il cliente finale domestico può recedere senza oneri entro 10 giorni lavorativi dal ricevimento del contratto.


RICERCA

Confindustria Energia Adriatica Soc. Cons. a r.l.
Contatti